Le (dis)avventure di Pako in terra straniera/3

Stamattina l’ho capito subito che stava succedendo qualcosa….
Pulizie……. Vestiti ripiegati….Valigie fatte…

no….non ditemelo…la vacanza é già finita!!!!???
Ma come????? E i miei nuovi amici? E il mio nuovo garten? E tutte le mie puzze a ogni angolo… I miei viaggi in metro….. No…no….no…
Proprio ora che stavo anche imparando ad abbaiare in tetesco!!!!

Sapete che c’è? Tornatevene voi a Milano nell’afa e nello smog…

2013-10_53
Io resto qui.
2013-08_45
Ribellione pacifica.
2013-10_54
Neanche con questo sguardo ti convinco a rimanere?

Le (dis)avventure di Pako in terra straniera/2

Qui qualcuno non me la racconta giusta.
O ci é o ci fa (Mammina é inutile che ti giri dall’altra parte!).

Qualcuno glielo deve spiegare…che io non é che posso stare tutto il giorno dietro a questi qui….io devo pensare alle lucertole…..io devo DORMIRE!!!!

Ho già detto che qui mi piace molto, sono il primo a partire in avanscoperta e non mi fermo mai….. ma forse stiamo un po’ esagerando….
Questo il mio giorno-tipo, denso di storia e cultura e…..scarpinate:
Sveglia
Garten (che sarebbe il mio Parchetto di qui): corsa con tre o quattro femminucce (sono sempre un latin lover io, devo tenere alta la bandiera!)
Casa
Colazione
Accompagniamo papino
E poi…..mammina parte per il tour de force e io…dietro (anzi..davanti!) !!!!
Scarpiniamo
Monumenti e memoriali (e meno male che non mi fanno entrare nei musei e nelle mostre;-))
Scarpiniamo
Stradine
Qualche parco o parchetto (tipo ieri….bellissimo!)
Scarpiniamo
Palazzi da vedere
Scarpiniamo
Corri di qui
Scarpiniamo
Corri di là
Scarpiniamo
Scarpiniamo
Scarpiniamo
Casa
Crollo dal sonno
Pappa
Crollo dal sonno
Scarpiniamo e ultima pipì
Crollo crollo crollo dal sonno!!!!!

Ringrazio solo il cielo che finalmente dopo ‘soli’ 3 giorni mammina ha scoperto che esistono queste grandi invenzioni dell’umanità che si chiamano MEZZI PUBBLICI…. Così anziché 15km al giorno a scarpinare c’è ne facciamo solo 4 o 5!
Già buono, no?!

2013-12_43 2013-21_16 2013-09_52 2013-09_52-2

Le (dis)avventure di Pako in terra straniera/1

Ebbene si, lo confesso.

Qui a me mi piace un sacco. Ma proprio un sacco!

Un sacco di posti nuovi, un sacco di colleghi per strada….annusatina, saluto, annusatina, pipì (che non fa mai male marcare un po’ il territorio), annusatina…. E si ricomincia da capo!!
Mi sento molto colto e molto entusiasta….non mi fermo mai!

E poi, diciamolo…secondo me il fascino latino alle cagnette del luogo piace un sacco!

Qui… Pako…spakka!!!

2013-14_31

2013-12_08

Giardini? No..garten!

Forse nella mi vita precedente ero un pastore.
Pastore tedesco intendo 🙂

Si perché, abbaiamolo… hum.. diciamolo pure, qui mi sento a casa mia.
Lucertole o no.
Anzi, è come se fosse tutto mio.
E per essere sicuro, molto sicuro, su ogni angolo, ogni albero, ogni cespuglio, ogni lastra di pavimentazione….. Beh si, insomma…l’avete capito, no?
Lo devono sapere tutti che sono passato di qui!

Saranno i tanti – tantissimi – colleghi che incontro per strada (mai visti tanti cani in città!), saranno le puzze e gli odori diversi, sarà l’aria frizzantina, o saranno le lunghe (troppo lunghe!) scarpinate a cui mi sottopone mammina, ma qui mi sento proprio a casa mia!

Ma come ‘Qui’ dove?
Ebbene qui, hic, here, hier (??) è nientepopodimeno che Berlino!
anzi, sapete che c’é? D’ora innanzi, chiamatemi

PAKO!!!!

PS: di lucertole..neanche l’ombra!!

2013-00_56