RICETTA DEL GIORNO: IMPANATA DI PACHINO

Ingredienti:

  • Sabbie mobili: 1 pozza (grande)
  • Sabbia asciutta e terra: a piacimento (più è, meglio è), meglio se ricca di schifezze varie
  • Fieno: 4 manciate abbondanti
  • Foglie secche: 6 manciate
  • Sassolini: almeno una cinquantina (altrimenti non sei nessuno)

Procedimento:

FASE 1

  • Fiutare le rane, scappare come un pazzo deviando dal vialetto principale e fiondarsi sulla pozza di sabbie mobili.
  • Aspettare che le rane saltellino sulle sabbie mobili (sono leggere, mica affondano, loro) e seguirle immediatamente.
  • Saltare agilmente Arrancare a balzelli nelle sabbie mobili, affondando il più possibile, in modo che la mota e il fango coprano zampe e pancia.
  • Ripetere più e più volte, facendo bene attenzione che la mota e il fango restino ben umidi, creando uno spesso strato puzzolente.

FASE 2

  • Uscire dalle sabbie mobili, correre sul vialetto sabbioso, rotolarsi 2-3 volte per lato, in modo che la mota e la sabbia (ricca di sassolini e schifezze varie) creino un’infarinatura.

FASE 3

  • Quindi buttarsi a pesce morto nei campi, in modo che il fieno e la paglia completino l’impanatura, e continuare a rotolare.

Per un’impanatura duratura, a prova di doccia, ripetere il procedimento più e più volte.

Consigli: si consiglia di impanarsi con l’amico/a del cuore…sai che romantico!!!!

Consigli/2: una volta ben impanati, correte a più non posso… avrete sicuramente mammina e papino che vorranno rincorrervi per lavarvi… Ma voi, mi raccomando…..SCAPPATE VELOCI!!!!!!!!!

(c) Photo Credits: courtesy of mammina

2012-17_23

2012-17_15

2012-17_23-2

2012-17_24