L’AMMORE NON VA IN VACANZA…

E anche questa mini-vacanza è finita…
Noooooooooooooooooooooo dice la mia mammina
Noooooooooooooooooooooo direte voi..

Evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa dico io

Certo, perchè quando non è vacanza, al parco c’è la mia amichetta preferita.
Eh si..il suo “papino” lavora qui vicino e lei viene al “mio” parchetto con la dog-sitter

Come chi è “lei“?

Ma la Pina, no?
Ma sì che ve ne ho già parlato…

Quella bella labradorina (labradorona) che mi fa girare la testa, che incontro al parco all’uscitina del pranzo..

E’ con lei che ho imparato a fare i giochi da cane..quelli che lei me le dà e io le prendo.. (ma solo perchè  sono un gentilcane e la faccio vincere, mica perchè è grossa il doppio di me)
è con lei che ho apprezzato le gioie delle pozzanghere e del fango spalmato sul pelo
l’odore intenso della terra bagnata quando ti rotoli tra le foglie umide
e dell’erba scaldata dal sole autunnale

E’ per lei che ho conosciuto le pene struggenti dell’Ammore (quello con due m e con la A maiuscola)
ed è per lei che ho fatto le mie prime battaglie con gli altri pretendenti (Raul in primis .. il mio amico-rivale…più amico che rivale però!).

Quindi mammina, tu vai pure a lavorare, che io vado con papino ai miei incontri amorosi…
Ahuuuuuu!!!

INCONTRI (NON) RAVVICINATI

Sono sempre stato il più piccolo tra i miei amici del parco;
il cucciolotto che tutti guardano dall’alto in basso (e non è un eufemismo);
devo correre, saltare, fare piroette e scavare buche per farmi notare;
le prendo sempre dalle cagnette più grosse (bè, quelle mi piacciono, ma questa è un’altra storia).

Ma oggi…finalmente la ruota gira: fiuto in lontananza un cucciolo più piccolo di me, già mi pregusto la scena….finalmente potrò rifarmi…potrò giocare, farmi valere, non essere il solito, unico, nanerottolo…

Eccolo là, lo fiuto da lontano, mi avvicino, lo fiuto meglio…
nooooooonncipossocredere!!!
..ma tra tutti i cuccioli del mondo…proprio un… GATTO????

PROSPETTIVE / 2

Ovvero: Finalmente un’amica alla mia altezza!!!

Immaginate di andare tutti i giorni al parco a giocare
immaginate di incontrare solo cani alti il doppio di voi
immaginate di giocare con cani due volte più pesanti di voi
immaginate di dovere saltare, fare piroette e tripli salti carpiati per farvi notare (e dico solo notare)
immaginate di dovere correre, rotolare, fare capriole, spalmarvi a terra per sopravvivere indenni
immaginate…
immaginate poi, un giorno…l’illuminazione!!!
Benvenuta Darma!!!

MI PIACCIONO QUELLE TOSTE

Non c’è niente da fare, mi piacciono.
E la Pina mi piace più di tutte.
Sarà perchè è carina, sarà perchè ha un bel pelo, quegli occhioni dolci…
Ci incontriamo a mezzogiorno al parco tutti i giorni: lei mi guarda, io la guardo..lei mi annusa, io la annuso….e poi…via!!!! Giochiamo a rincorrerci (bè, lei mi rincorre… io scappo..: peserà almeno 10Kg più di me!!) e ci rotoliamo fino a sfinirci.
Sarà amore?