PACO-MAMMINA 1-0

Ho capito il trucco.
Bisogna giocare d’astuzia.
In ogni situazione bisogna individuare l’anello debole della catena.
Lo si individua nelle situazioni più impensabili, e spesso è la persona che non ti immagini.
Chi è?

  • La mammina? ACQUA. Si, di solito è lei, ma non stavolta. La mammina su queste cose è severa. Ride (sperando che non me ne accorga) ma è irremovibile (vi ricordate la storia del letto? Rileggetela cliccando qui). No, stavolta non è la mammina.
  • Papino? ACQUA. Non è neanche papino. Fossimo stati io e lui da soli, senza testimoni, avrebbe potuto essere lui. Ma non stavolta. No, non è papino.
  • La nonna? FUOCHINO. Banale. Si, lo so, di solito è la “nonna”, che mi coccola e mi vizia. Ma non stavolta. No, non è la nonna.

E allora? chi è?
Davvero non ci siete arrivati?
Bè..stavolta era difficile…
Ebbene, il vincitore di oggi del premio “L’anello debole della catena” è…
rullo ti tamburi
Il nonno!!!
Il nonno????
Vi ho sorpresi eh?
Ebbene si. Il nonno mi ha fatto salire con le zampe sul letto DICO: SUL LETTO!! e mi ha coccolato mentre stava per schiacciare un pisolino…
Quindi:
Paco-mammina 1-0

Mammina: prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!