ATTO SECONDO

Ovvero: la vita è una questione di 5 minuti…prima!

Scena 1: interni, buio, ore 00.23
– mammina: dov’è Paco?
– papino: come l’altra sera: è di là in studio, ha spostato la sua cuccia da solo e l’ha portata di là
– mammina: vediamo se anche stanotte ci frega e si sposta sul divano mentre dormiamo..
– papino (tra sè e sè): hai visto un bel mondo te…
– mamina (tra sè e sè): sono sicura che il nostro cucciolotto stanotte farà il bravo e dormirà nello studio
– io (tra me e me): hihihihiihihii

Scena 2: il giorno dopo, interni, alba, ore 07.15
– sveglia: driiiiiiiiinnnn
– mammina: dov’è Paco?
– papino: mpfrgh
– mammina (affacciandosi al salotto): che bravo! Sta dormendo in studio! Stanotte non è salito sul divano!
– papino (perplesso): mah…
– io (tra me e me): hihihihii bella idea quella di puntarmi la sveglia alle 7.10, scendere dal divano e spostarmi in studio!!  Sono un genio….Ahuuuuuu!!

ATTO PRIMO

Scena 1: interni, buio, ore 00.15
– mammina: dov’è Paco?
– papino: è di là in studio, ha spostato la sua cuccia da solo e l’ha portata di là
– mammina: che bravo, sta crescendo, vedi, si sta rendendo autonomo, non abbiamo neanche dovuto pensarci noi
– papino (tra sè e sè): mah..sarà
– mamina (tra sè e sè): ma che bravo cucciolotto che ho
– io (tra me e me): sè

Scena 2: il giorno dopo, interni, alba, ore 07.15
– sveglia: driiiiiiiiinnnn
– mammina: dov’è Paco?
– papino: mpfrgh
– mammina: che bravo! ha dormito tutta la notte da solo in studio! Sta proprio diventando grande!
– papino: sè
– io (tra me e me): acc, si sono svegliati…devo scendere subito dal divano
– Ahuuuuuu!!